Allumiere, concerto degli Amici della Musica con i clarinetti della Polizia - Terzo Binario News

di Cristiana Vallarino

Un appuntamento con la musica di qualità, quello con cui Allumiere apre il 2020. Sabato 11 gennaio alle 17.30, l’amministrazione comunale, in collaborazione con l’Associazione “Amici della Musica”, ospita nell’Auditorium Comunale l’Ensemble di Clarinetti della Banda della Polizia di Stato per un concerto imperdibile. L’Ensemble, recentemente costituito, nasce con l’intento di promuovere e valorizzare una delle sezioni più importanti della banda, appunto quella dei clarinetti.

È composto da tutti gli strumenti appartenenti alla famiglia dei clarinetti, dal clarinetto piccolo in mi bemolle al contrabbasso in si bemolle, oltre al clarinetto soprano, contralto in mi bemolle e clarinetto basso. La completezza organica dei registri musicali consente all’ensemble di eseguire un vasto repertorio, che abbraccia generi musicali eterogenei, dalle opere classiche trascritte anche dagli stessi componenti, alle composizioni originali per ensemble di clarinetti, ai ritmi latini americani e al jazz.

Innovativo e originale, infatti, il programma proposto per la serata che vedrà l’esecuzione di brani di Prokofiev, Verdi, Piazzolla, Fancelli, Gardel, Lacerda, Fraioli, Ratti, Gershwin, Bernstein, Morricone e Novaro.
“Apriamo questa nuova stagione culturale con un appuntamento davvero imperdibile – dice con orgoglio l’assessore alla Cultura e Pari Opportunità Brunella Franceschini -. Allumiere rappresenta sul territorio un punto di riferimento per quanto riguarda la musica e la tradizione bandistica. L’appuntamento è stato programmato di concerto con l’Associazione Amici della
Musica, che ringraziamo come sempre per il costante impegno nella
programmazione culturale del nostro Comune”.
Il sindaco Antonio Pasquini aggiunge “Un repertorio davvero imperdibile, invitiamo tutta la cittadinanza a partecipare per passare un sabato pomeriggio di ottima musica”.

Pubblicato venerdì, 10 Gennaio 2020 @ 09:28:00     © RIPRODUZIONE RISERVATA