"Pasquini smentica il sindaco Bracciano Tondinelli oppure torni a Tolfa" - Terzo Binario News

Intervento dei consiglieri di opposizione di Allumiere

“Alla luce di quanto emerso nella seduta della “Commissione Trasparenza e Pubblicità” della Regione Lazio del 7 giugno, si apprende che il sindaco di Bracciano abbia già mosso i primi passi nell’ottica di ottenere dei rimborsi dal Comune di Allumiere, viste le inadempienze e le irregolarità del famoso concorso.

L’intento di Pasquini e della sua Giunta appaiono, invece, quelli di una maggioranza che non prende atto di una situazione grave che rischia di gettare il Comune di Allumiere in default finanziario, senza considerare il default morale che già grava sul nostro paese.

Questo comunicato si rivolge soprattutto ai cittadini di Allumiere, ai nostri concittadini, i quali devono essere al corrente che l’opposizione, in tutte le forme, ha combattuto e combatte una battaglia volta ad arginare questo processo, ma l’attuale Amministrazione mostra il convincimento di voler rimanere in sella a qualunque costo.

Appare chiaro che Pasquini stia prendendo (e perdendo) tempo per cercare di cavalcare il guado di un fiume nel quale, però, la melma è ormai alta svariati metri. In questa fase le opposizioni continueranno a contestare tutto il contestabile per difendere la propria comunità, e chiedono a tutta la cittadinanza di restare loro unita, con lucidità e coraggio.

In questi frangenti il chiacchiericcio è deleterio, bisogna restare uniti e compatti per difendere tutta Allumiere da chi ha pensato e continua a pensare di farne un trampolino di lancio per propri obiettivi personali. Le dichiarazioni del sindaco di Bracciano Armando Tondinelli sono molto gravi, perché oltre ad aver annunciato di aver già inviato un preavviso di richiesta di risarcimento danni, ha dichiarato di non aver ricevuto nessuna graduatoria da cui attingere, ma soltanto tre singoli nomi tra i quali sceglierne uno.

Pasquini deve assolutamente smentire queste dichiarazioni, se è in grado di farlo, altrimenti se ne deve tornare a Tolfa e lasciare che Allumiere si scelga, finalmente, un Sindaco e un’Amministrazione degni di tale nome”.

I CONSIGLIERI COMUNALI
SIMONE CECCARELLI (LeU/Art.1)
GIOVANNI SGAMMA (FI)
ROBERTO TARANTA (M5S)

Pubblicato giovedì, 10 Giugno 2021 @ 12:12:06     © RIPRODUZIONE RISERVATA