Ostia, controlli dei Carabinieri: 5 denunce e sanzioni a stabilimenti balneari • Terzo Binario News

Negli ultimi giorni i Carabinieri della Compagnia di Roma Ostia, con il supporto dei colleghi del N.I.L. di Roma, hanno svolto un servizio straordinario di controllo del territorio, finalizzato alla prevenzione e repressione dei reati predatori, in materia di armi e stupefacenti e della guida in stato di ebbrezza, nonché teso a verificare il rispetto delle normative sul lavoro, con particolare attenzione alla frazione di Ostia, interessata dall’afflusso di numerose persone con l’inizio della stagione estiva.

Il servizio ha portato a 5 deferimenti in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Roma per vari reati, alla segnalazione alla Prefettura di Roma di 7 consumatori di sostanze stupefacenti e ad elevare sanzioni a due stabilimenti balneari per violazione della normativa sul lavoro.

In particolare, i Carabinieri della Stazione di Ostia Antica, Ostia e della Sezione Radiomobile, in diverse circostanze, hanno deferito un 50enne per il reato di ricettazione in quanto trovato in possesso di un ciclomotore elettrico risultato oggetto di furto, sequestrato in attesa di restituzione al legittimo proprietario, hanno denunciato per possesso ingiustificato di grimaldelli un pregiudicato 35enne di nazionalità romena, trovato in possesso in strada di notte e senza giustificato motivo, di arnesi idonei allo scasso, sottoposti a sequestro. Nella rete dei controlli stradali è finita anche una 30enne fermata alla guida in evidente stato di alterazione con tasso alcolemico superiore al consentito: ritirata la patente di guida e deferita per il reato di guida in stato di ebbrezza.

Nel corso del medesimo servizio straordinario, con l’ausilio di personale tecnico, i carabinieri hanno anche accertato la manomissione del contatore domestico di un 45enne, che aveva realizzato un allaccio abusivo alla rete elettrica, asportando elevate quantità di energia in corso di quantificazione. 

Nel contesto degli interventi per la prevenzione e repressione del consumo di sostanze stupefacenti tra i giovani, i militari hanno segnalato all’Autorità prefettizia quali assuntori 7 ragazzi, trovati in possesso in strada di singole dosi di hashish e marijuana, sottoposte a sequestro amministrativo.

Infine, nell’ambito delle attività di verifica sul rispetto delle norme su lavoro, i Carabinieri di Ostia con il supporto specialistico dei colleghi del N.I.L. di Roma hanno controllato alcuni stabilimenti balneari, uno dei quali sanzionato per aver impiegato un lavoratore “in nero”, elevando sanzioni amministrative per 3.600 euro, in un altro il titolare è stato denunciato per aver installato sistemi interni di videosorveglianza senza la preventiva e obbligatoria autorizzazione dell’ispettorato territoriale del lavoro, con obbligo di ottemperare alle prescrizione imposte.

Nell’ambito del servizio straordinario sono state controllate oltre 200 persone, elevate 10 sanzioni al C.d.S e sequestrato un mezzo perché privo di copertura assicurativa. 

La Compagnia Carabinieri di Roma Ostia continuerà ad intensificare nel periodo estivo i controlli e i servizi straordinari, anche con l’ausilio delle articolazioni speciali dell’Arma, e impiegando anche Stazioni Mobili e pattuglie per vigilanze dedicate nelle aree più interessate al fenomeno della movida estiva.

Pubblicato sabato, 4 Giugno 2022 @ 16:51:40     © RIPRODUZIONE RISERVATA