Minasi sul Covid a Ladispoli: "Se Grando non interviene lo faccia il Parlamento" - Terzo Binario News

Intervento di Gaetano Minasi, che chiede l’intervento del Parlamento per Ladispoli.

“Durante il Medioevo  la presunta presenza di svariati demoni permeò la vita quotidiana di tutti. Tutti erano incolpati di qualsiasi cosa succedesse.

Fra i demoni spicca il demone Ose che quando si impossessa di qualcuno, questa persona probabilmente crederà di essere un Re, il Papa , Napoleone o un famoso Medico e di essere onnisciente e onnipotente . Penso che nel medioevo avrebbero ritenuto il palazzetto comunale di Ladispoli pervaso da Ose.

Il Sindaco e la sua giunta si ritengono talmente onnipotenti e onniscienti da non assumere alcun provvedimento nei confronti della “presunta” pandemia da Covid che a Ladispoli, oramai, corre liberamente trovando pochi ostacoli alla sua progressione Chi ha un problema con questo demone, molto probabilmente non lo sa perché i posseduti non hanno coscienza del loro cambiamento e credono di essere quello che sono sempre stati .

Il sindaco di Santa Marinella che presenta un caso di positività ogni 554 abitanti dichiara “che sarà costretto a chiedere la chiusura della città se continuerà così”. Civitavecchia che ha un porto e un maggior traffico di merci e di persone presenta un caso ogni 730 abitanti. Ladispoli presenta 1 caso ogni 229 persone e non assume alcun provvedimento atto a cercare di rallentare questa pandemia a partire dalla presenza di Vigili urbani in funzione anti Covid. Pura casualità o merito del lavoro di altri sindaci? Il demone Ose ,oramai, impera e a Ladispoli noi cittadini siamo sprovvediti a combatterlo.

Visto che Il Sindaco e la sua giunta, negazionisti, del Covid, non hanno assunto atti validi a rallentare l’aumento ,costante, della pandemia , a difesa della salute dei cittadini e delle attività commerciali del territorio vogliano le libere forze politiche del territorio tramite i loro parlamentari inviare ai Ministri della Salute e dell’Interno e al Prefetto apposite note in merito”.

Gaetano Minasi

Pubblicato lunedì, 26 Ottobre 2020 @ 05:01:23     © RIPRODUZIONE RISERVATA