L'associazione Donna chiede accessi al bagnasciuga per i disabili a Cerveteri e Ladispoli - Terzo Binario News

“L’associazione culturale “DONNA” di Ladispoli (RM) rappresentata dalla Presidente Maria Teresa Corrao con nostri simpatizzanti, presenti ed attivi con nuovi argomenti sociali, questa volta ci hanno chiesto di sensibilizzare gli organi competenti per un delicato e serio settore, i disabili ed il loro accesso al mare sia per le spiagge di Ladispoli (RM) e sia per le spiagge di Cerveteri (RM), evidenziando che per queste persone che si trovano sulla sedia a rotelle non è consentito mettere i piedi nell’acqua di mare.

Speriamo che gli addetti ai lavori aiutino oltre che con il cuore ma con seria e concreta fattibilità queste persone diversamente abili facendo costruire una pedana stabile al fine di poter far giungere il disabile e/o portatore di handicap al bagnasciuga del mare ed inserendo nel contempo nel campo lavorativo anche persone abilitate ad aiutare queste persone diversamente abili magari per farsi un bagno al mare, oppure a bagnarsi soltanto i piedi, al fine che queste persone molto sensibili di animo non si sentano trascurate, abbandonate e quindi continuare a vivere senza sentirsi  isolati dalla società. L’associazione culturale “DONNA” ringrazia del piccolo spazio concesso”.

               Associazione Culturale “DONNA”.

              La Presidente Maria Teresa Corrao

Pubblicato martedì, 10 Maggio 2022 @ 15:35:47     © RIPRODUZIONE RISERVATA