Il miracolo di Nunziata fa passare il turno al Tolfa - Terzo Binario News

Un rigore evita… i rigori, permettendo al Tolfa di battere il Santa Marinella (3-2) e di passare il primo turno di Coppa Italia. La prodezza compiuta dal portiere Luca Nunziata al 37’ del secondo tempo, quando ha neutralizzato il tiro dal dischetto scagliato da Ciro Di Fiandra. Mano sinistra aperta, tuffo sulla propria destra e miracolo che consente ai collinari di vincere una partita dominata nel primo tempo e diventata di sofferenza nella ripresa.

Tribuna piena allo Scoponi per la prima gara ufficiale della stagione 21-22. Formazioni quelle preventivate alla vigilia ma si vede subito che i padroni di casa sono in palla e nel giro di un minuto arriva un uno-due micidiale. Al 10’ rete di Gaudenzi con tiro a giro sul palo lontano e all’11’ raddoppio di Del Prete su assist rasoterra perfetto da destra di Belloni.

Al 27’ occasione per Matteo Trincia che manda fuori di un soffio e per vedere un segnale degli ospiti bisogna attendere il 29’ con un gol di Di Fiandra segnato però di mano. A fine primo tempo Nunziata dice di no a Di Meglio che tira da due passi. Stessa azione a parti invertite al 46’ per Simone Trincia che spara addosso a Del Duchetto.

Nella ripresa gli uomini di Nicola Salipante cambia registro e la gara si scalda. Al 9’ pasticcio in area di Stampigioni e Di Meglio sbaglia. Poi Di Fiandra calci e Matteo Trincia ha sui piedi una doppia occasione su cui replica Del Duchetto.

Il 2-1 è opera di Gallitano di testa al 29’ che spiazza di testa una punizione di Ferro. Il finale di partita è al cardiopalmo con il 3-1 al 34’ siglato da Montironi su punizione (e dedica a Federico Gentili, ex biancorosso, scomparso il 27 maggio scorso), quindi il 3-2 a opera di Mangione, fotocopia della rete precedente di Gallitano.

Quindi la massima punizione per fallo di mano di Montironi in area e l’esito a favore del Tolfa grazie alla prodezza di Nunziata. A tempo scaduto Montironi si riscatta dall’errore immolandosi su un tiro a botta sicura scagliato da Ferro in piena area di rigore, consentendo alla squadra collinare di Daniele Fracassa di passare il turno in Coppa.

Pubblicato lunedì, 20 Settembre 2021 @ 07:57:00     © RIPRODUZIONE RISERVATA