Tarqinia, dalla Regione i fondi per il recupero di Villa Bruschi Falgari • Terzo Binario News

Si è svolto al MAXXI – Museo nazionale delle arti del XXI secolo di Roma –“Diamo luogo alla cultura”, l’evento di premiazione dei 62 vincitori dei bandi 2021 dell’avviso pubblico“Valorizzazione dei Luoghi della Cultura e delle Dimore e Giardini storici del Lazio”.

Nel corso dell’evento sono stati premiati 30 nuovi progetti di riqualificazione e recupero di siti culturali, storici e artistici, quali musei, archivi storici, biblioteche, aree e parchi archeologici e complessi monumentali di enorme pregio finanziati con l’Avviso pubblico 2021 per la Valorizzazione dei Luoghi della Cultura del Lazio

Sono state premiate anche le 32 dimore storiche, accreditate nella Rete regionale, i cui progetti sono risultati vincitori dell’Avviso pubblico 2021 per la valorizzazione delle dimore, ville, complessi architettonici, parchi e giardini di valore storico e culturale del Lazio.

Tra i progetti vincitori è presente anche quello attinente al recupero del Complesso Architettonio di Villa Bruschi Falgari di Tarquinia, di proprietà della Diocesi Di Civitavecchia e Tarquinia, il quale ha ottenuto un nuovo finanziamento oltre a quello già precedentemente assegnato dalla medesima Regione Lazio con il Bando del 2020. Alla presenza del Presidente della regione Lazio Nicola Zingaretti e del Ministro della Cultura Dario Franceschini, il premio è stato ritirato dall’Architetto Roberto Sacconi, curatore del progetto per il recupero e la valorizzazione della Villa, tanto amata dai suoi concittadini (foto).

Un particolare ringraziamento per la sempre dimostrata sensibilità verso questo prezioso complesso architettonico e l’impegno profuso nell’ottenimento dei finanziamenti avuti e di quelli avvenire, e per il PNRR attualmente in corso, va a S. E. R. Mons. Gianrico Ruzza.

Ieri, al MAXXI di Roma, hanno trionfato l’impegno, la dedizione, la cultura e l’amore verso il proprio paese. L’IISS “Vincenzo Cardarelli” da sempre fautore e sostenitore di questi valori, esprime le sue più vive congratulazioni all’Architetto Sacconi e al vescovo S. E. R. Mons. Gianrico Ruzza per l’importate successo ottenuto.

Pubblicato sabato, 11 Giugno 2022 @ 12:44:30     © RIPRODUZIONE RISERVATA