Monnezza alla Ficoncella, la denuncia del Comitato #MiRifiuto - Terzo Binario News

“L’immagine naturalmente parla da sola (zona Ficoncella), con materiale ingombrante e prodotti chimici, tutto abbandonato e pronto per essere assorbito da madre Natura.

Madre Natura che lentamente, inesorabilmente e giustamente ce la rigirerà sotto forma di acqua fresca da bere, frutta e verdura di stagione, carni da gustare. Le piogge abbondanti porteranno velocemente i Veleni anche nei torrenti che attraversano Civitavecchia, che poi si getteranno nel mare avvelenando le nostre profumate fritture, le zuppe di pesce, e magari le pappette con pesce fresco dei nostri bambini.

Quanto il comune di Civitavecchia sta facendo per questi abomini sparsi ormai su molte parti del nostro territorio? In che modo sta contrastando l’abbandono rifiuti? Telecamere? Multe? Controlli? FotoTrappole?

Possibile che non ci siano dei report che documentino le azioni di contrasto messe in atto dal comune di concerto con gli altri organi istituzionali preposti?Magari fare multe e pubblicizzare gli accadimenti sarebbero dei buoni deterrenti.

 Il dubbio che si insinua in molti cittadini é che le azioni di contrasto all’abbandono dei rifiuti, semplicemente non ci siano o non siano sufficienti.
Ma, soprattutto, é cosciente l’amministrazione civitavecchiese della pericolosità di ció che comportano questi abbandoni? O forse il tutto é stato assorbito come una banale routine a cui non ci si fa piú caso?

Sembra quasi che Civitavecchia sia giusta cosí: Brutta, sporca e inquinata.
Attendiamo che il Sindaco Tedesco e l’assessore Magliani ci diano delle risposte al riguardo, mettendo altresí in atto tutte le azione volte a tenere sotto controllo il nostro territorio”.

Comitato #MiRifiuto 

Pubblicato venerdì, 30 Aprile 2021 @ 10:22:44     © RIPRODUZIONE RISERVATA