"Dammi un altro goccio": al diniego, minaccia i presenti al bar con la motosega poi aggredisce i Carabinieri di Passoscuro • Terzo Binario News

Protagonista della domenica pomeriggio movimentata, un rumeno 33enne già sottoposto all’obbligo di firma

Già ubriaco, e avvezzo a non pagare, entra in un bar di Passoscuro chiedendo un altro “giro”. Il barista glielo nega e lui per tutta risposta tira fuori una motosega con la quale minaccia i presenti.

Questa è solo l’inizio di una domenica movimentata per i Carabinieri della stazione di Passoscuro che naturalmente alla fine hanno arrestato il soggetto – un rumeno 33enne nullafacente – che, processato per direttissima, è stato ri-arrestato ma sottoposto di nuovo all’obbligo di firma.

Quando intorno alle 17 sono stati chiamati i militari, l’uomo era riuscito a scappare dal bar. Ma questi, dovendo recarsi in stazione per firmare, è bastato che attendessero il suo arrivo. Quando si è presentato è stato trattenuto e, sebbene non avesse con sé la motosega, è stato trovato in possesso di una roncola.

In attesa dei testimoni per formalizzare la denuncia per i fatti del bar, ha cerca di scappare e quando gli uomini dell’Arma glielo hanno impedito, li ha aggrediti. Così alla fine è stato ammanettato e arrestato per violenza e resistenza a pubblico ufficiale e denunciato per minacce e porto abusivo arma bianca.

Pubblicato lunedì, 12 Settembre 2022 @ 15:43:52     © RIPRODUZIONE RISERVATA