Castello di Santa Severa, domenica appuntamento col concerto "Incanti dal Mare" - Terzo Binario News

L’appuntamento è per domenica  29 luglio,  alle ore 21  al Castello di Santa Severa , dove l’Orchestra giovanile intitolata al Maestro Massimo Freccia,  sarà protagonista di una serata all’insegna della grande musica con un concerto multimediale con le più belle musiche e immagini tratte dai film. L’evento è organizzato dall’ Associazione Massimo Freccia in collaborazione con  Regione Lazio, LAZIOcrea, Mibact, Comune di Santa Marinella e Coopculture.

“Incanti dal Mare”, è  il titolo che sintetizza perfettamente il mix per una serata indimenticabile:  il mare che bacia il Castello di Santa Severa, le più fascinose colonne sonore mai scritte, da Star Wars al Gladiatore, da Harry Potter al Fantasma dell’Opera e Pirata dei Caraibi, oltre ai prorompenti Danzon e Conga del fuego nuevo di Marquez, le immagini dei film che interagiscono in tempo reale con la partitura musicale creando una suggestione unica e originale, la carica e l’entusiasmo di una grande orchestra sinfonica affermata in ambito nazionale, l’Orchestra giovanile Massimo Freccia con il direttore, Massimo Bacci, che riveste nello stesso anche tempo il ruolo di autore e regista, tra i primi a creare rappresentazioni multimediale arrivate fino a Berlino nel 2010 in rappresentanza dell’Italia e della Regione Lazio.

L’Orchestra giovanile Massimo Freccia, diretta dal Maestro Massimo Bacci e composta attualmente da oltre cinquanta elementi, è l’espressione della forte volontà di riproporre anche oggi, in Italia, quel grande progetto altamente qualificato di diffusione della cultura musicale che Massimo Frecciarealizzò negli anni Cinquanta e Sessanta negli Stati Uniti, riuscendo, attraverso la radio, a far uscire la musica sinfonica dai teatri, rendendo il suo ascolto non più limitato a una stretta cerchia elitaria, ma accessibile a tutti, coinvolgendo centinaia di migliaia di giovani, interessando scuole, ospedali, fabbriche e carceri.

Una grande dote di questa compagnia orchestrale è l’estrema e naturale versatilità, con una spiccata capacità di passare dal repertorio classico alle più importanti musiche da film, proposte nella stesura completa e in forma multimediale, dove l’interazione con le immagini è totale, in tempo reale, con un risultato emotivo formidabile.

Il M° Massimo Freccia – ricorda Massimo Bacci –è annoverato tra i più grandi direttori d’orchestra del ‘900, alla guida delle orchestre di Budapest, Vienna, Berlino, Parigi, l’Avana, New Orleans, Baltimore, Tokyo, della Scala di Milano, NBC di New York, London Symphony e della RAI di Roma. Spronato dal Maestro Freccia, insieme a Maria Luisa Azpiazu, NENA, sua moglie, per sessant’anni, lavorando sul materiale usato nel corso della sua lunghissima attività artistica,continua il M° Massimo Bacci–  ho potuto mettere a frutto tutto l’enorme bagaglio d’esperienza creando quest’orchestra formata da giovanissimi, ragazzi, neo diplomati e affermati professionisti delle principali Istituzioni musicali italiane che concorrono magistralmente, su base volontaria, a rendere possibile questo sogno che sta caratterizzando tutto il territorio”.

Pubblicato mercoledì, 25 luglio 2018 @ 17:31:42     © RIPRODUZIONE RISERVATA