A Santa Severa presentato A Mani Nude, il libro di Filippo Gatti - Terzo Binario News

Grande cornice di pubblico per la presentazione del libro di Filippo Gatti, A MANI NUDE, avvenuta giovedì sera 22 agosto a Santa Severa.

Il libro è stato presentato da Angelo Dino Surano, giornalista, e Francesca Nunzi, attrice affermata di cinema e teatro. Durante la serata si è parlato del libro di Filippo Gatti e si è aperta una finestra sul mondo dell’autore, manager di azienda che ama scrivere i suoi libri sulle note dell’Iphone.

Ecco la prefazione del libro:
Ci sono amori che non si possono raccontare. Nascono da uno sguardo, da un’attrazione, da una alchimia, da un legame difficile da spiegare. Come quello fra il protagonista e Layla, un’avvenente prostituta dell’Est Europa.

I loro destini si fondono e si confondono in un Sud Italia desolante, avido, avaro di sentimenti e dominato dalle logiche del profitto. Lui è affascinante, spiritoso e dannatamente ricco. Lei è intelligente, emotiva e dannatamente bella.

Poi ci sono loro due, il capitano Fabrizio Garretto e il maresciallo Marcello Chirizzi. Due agenti italiani vecchio stampo, due eroi senza paura in una terra dove essere uomini il più delle volte significa prostrarsi al servizio del potente di turno.

E infine c’è lui. Un killer spietato. Un mostro che uccide le sue vittime a mani nude, un assassino senza scrupoli a cui piace infierire sui loro corpi come se fossero manichini inermi.

Filippo Gatti dipinge con affabile maestria la società odierna e ne racconta i drammi, le paure, le speranze e i sogni. Tutti abbiamo scheletri nell’armadio e il nostro comportamento non è altro che il risultato dei nostri conflitti interiori e delle nostre ataviche contraddizioni. E c’è solo un modo per reagire. Amare. Disperatamente. Incondizionatamente. Nella speranza che l’attimo si trasformi in infinito e che la morte sia solo il passaggio segreto per l’eternità.

Pubblicato lunedì, 26 Agosto 2019 @ 15:19:34     © RIPRODUZIONE RISERVATA