Voragine in via Alocci: strada chiusa e abitanti costretti al contromano - Terzo Binario News

Nella viuzza di Civitavecchia vicino largo Acquaroni interdetto persino il passaggio pedonale

Strada chiusa per una voragine: interdizione per le auto ovviamente e, su uno dei due lati, anche per i pedoni. La conseguenza: gli abitanti devono fare il giro dell’isolato per tornare a casa e più di qualcuno entra con la vettura contromano. Succede a in via Giuseppe Alocci, una stradina a senso unico di fronte a largo Acquaroni, dove insiste la caserma Piave e dove da giorni gli abitanti convivono con questa grana.

Tutto nasce da una buca profonda una sessantina di centimetri apertasi all’altezza del civico 9 che ha costretto la Polizia Locale a chiudere la viuzza. Naturalmente è stata transennata l’area intorno alla buca, soltanto che la chiusura è avvenuta soltanto all’intersezione con via Pietro Pardi e per giunta è una chiusura totale con tanto di transenne, che impedisce il passaggio anche a piedi. La stessa chiusura non è stata effettuata dalla parte opposta, ossia dal lato di largo Acquaroni, il che non solo crea lo stesso disagi enormi ma che appunto non impedisce l’ingresso contromano in auto.

«Le strade come via Alocci, via Manara e via Pardi sono tutte da rifare – tuona un cittadino che vive proprio in via Alocci – come dimostra la voragine che si è aperta e che rischia di non essere l’unica». Qualche abitante ha alzato il telefono chiedendo chiarimenti alla Polizia Locale sul perché avessero agito in quel modo.

La risposta è stata: «Si è seguita una direttiva dell’Ufficio Tecnico del Pincio per la messa in sicurezza della strada e della voragine». Di fronte a questa spiegazione, il cittadino che ha chiamato si è chiesto: «La sicurezza esiste per chi si sposta in una sola direzione ma non in quella opposta? Da largo Acquaroni non c’è pericolo evidentemente, visto che il traffico pedonale e veicolare non sono stati interdetti». Intanto restano i disagi e i malumori dei cittadini, fintanto che la buca non verrà riparata.

Pubblicato mercoledì, 13 Gennaio 2021 @ 08:30:00     © RIPRODUZIONE RISERVATA