Primavalle, "la scuola di via Cardinal Capranica abbandonata dopo lo sgombero" - Terzo Binario News

“Come Unione Inquilini Primavalle esprimiamo la nostra preoccupazione sulla situazione delle scuole del quartiere recentemente denunciata dagli Istituti scolastici e la Commissione Trasparenza municipale. A quanto pare c’è carenza di plessi per il prossimo anno scolastico a causa di gravi ritardi in alcuni interventi di manutenzione scolastica”. Questo quanto riferito in una nota.

“Augurandoci che le istituzioni a tutti i livelli si mobilitino per scongiurare un blocco della didattica non possiamo non denunciare che un anno fa fu effettuato il drammatico sgombero della scuola di via Cardinal Capranica che doveva essere destinata a un progetto speculativo di “social housing” strappandola alla sua destinazione originaria”.

“Dopo le proteste la scuola sgombrata è stata tolta dal progetto speculativo ma nonostante gli ingenti fondi pubblici impiegati per demolire le strutture abusive intorno all’edificio oggi l’immobile risulta vuoto e abbandonato . Il risultato di tutto questo su cui l’amministrazione muncipale e comunale ha gravi responsabilità è che gli occupanti sono stati dispersi gettandoli nella più drammatica emergenza abitativa, la scuola è rimasta abbandonata e il territorio è rimasto senza plessi scolastici per i suoi studenti”.

“La cosa più grave è che nelle relazioni del Comune per giustificare la speculazione si diceva che il territorio non aveva bisogno di altri istituti scolastici. Le recenti vicende che vedono alcune delle scuole del territorio contendersi le poche aule agibili rimaste sembra dimostrare l’esatto contrario”.

“Il diritto alla scuola come quello alla casa sono diritti inalienabili che non possono essere barattati in nessun modo figuriamoci da un’amministrazione comunale. Chiediamo che la ex scuola sia riattivata al più presto come da ormai da un anno ci battiamo affinché gli sgombrati abbiano riconosciuti i loro diritti”.

Pubblicato martedì, 30 Giugno 2020 @ 12:30:35     © RIPRODUZIONE RISERVATA