Santa Marinella, convegno Arci sull'immigrazione giovedì in biblioteca - Terzo Binario News

“La lotta all’immigrazione è certamente il punto qualificante dell’attuale compagine politica: esempio eclatante è il cosiddetto “Decreto Sicurezza”, oggi L. 132/2018.

Il punto qualificante dell’attuale normativa è l’abolizione dei permessi per motivi umanitari con conseguenze ben prevedibili non solo sotto il profilo umano, ma anche sotto il piano della “sicurezza” cui tanto, l’attuale legislatore, sembra tenere.
Le ripercussioni sul territorio saranno evidenti allorquando, alla scadenza del permesso di soggiorno, il titolare si vedrà negata la richiesta di rinnovo, diventerà automaticamente un “irregolare” (termine da noi aborrito) e di conseguenza non potrà lavorare né stipulare regolare contratto di locazione; perderà tutti i diritti e molti cadranno nella rete della criminalità o dei caporali.
ARCI Comitato Territoriale di Civitavecchia ha organizzato, per Giovedi 14 Marzo alle ore 15.00, un incontro presso la Biblioteca “A. Capotosti” di S. Marinella- Via Aurelia 310, per analizzare la normativa insieme ad alcuni esperti ed evidenziare i punti più critici del nuovo sistema.
Interverranno tra gli altri Il Sindaco Pietro Tidei, Il presidente Nazionale dell’Arci Francesca Chiavacci, Il Consigliere dell’ASGI (associazione studi giuridici sull’Immigrazione) Avv. Antonello Ciervo , l’Operatore Legale prog. SPRAR Stefania Marra.
Sonio invitati i Sindaci ed Istituzioni del Territorio
Invitiamo tutte le Associazioni, lle OOSS , realtà imprenditoriali i cittadini a partecipare all’incontro”.

Arci Comitato Territoriale di Civitavecchia

Pubblicato domenica, 10 Marzo 2019 @ 20:10:46     © RIPRODUZIONE RISERVATA