Il Comitato 2 Ottobre: "Sempre tortuoso raggiungere Pyrgi" - Terzo Binario News

“Un altro anno è passato (il quarto dalla sua istituzione) ed ancora, alle soglie della stagione balneare, il Monumento naturale di Pyrgi e la sua spiaggia sono sprovvisti di un regolamento che ne disciplini la fruizione turistica. Il Comitato “2 Ottobre” presentò  il 5 dicembre 2019 al direttore regionale parchi ed aree protette, Vito Consoli, una bozza di regolamento per avviare il lavoro sul testo definitivo, come richiesto dalla stessa direzione ambiente regionale.

Il Comitato ricorda che, in assenza di un regolamento, si applicano le norme di salvaguardia per una frequentazione del sito regolata e non abusiva. Come previsto dalla legge esecutiva, il personale della Riserva di Macchiatonda potrebbe gestire l’area per una fruizione nel rispetto dell’ambiente.

Da tempo insistiamo che la spiaggia delle “sabbie nere” possa essere raggiunta dal Castello di S. Severa, tramite il cancello di accesso al sentiero naturalistico Pyrgi – Macchiatonda, realizzato nel 2006 con 330 mila euro di finanziamenti pubblici e pressoché utilizzato.

Ciò permetterebbe ai bagnanti un facile accesso alla spiaggia senza invadere l’area archeologica, utilizzando il parcheggio del Castello. Anche dal varco 54 è possibile l’accesso pedonale alla spiaggia, parcheggiando la macchina in prossimità del varco e non a ridosso della duna.

Nonostante la vicinanza alla stazione ferroviaria e fermate autobus, la visita a castello, Pyrgi e Macchiatonda oggi è a misura di auto. Chi sceglie i mezzi lo fa a proprio rischio: non ci sono nemmeno strisce pedonali per attraversare l’Aurelia. Sarebbe importante mettere a disposizione un bus navetta che, in coincidenza coi treni, parta dalla stazione e raggiunga il castello e il varco 54.
Il Comitato “2 ottobre” ribadisce la sua piena disponibilità a collaborare con le amministrazioni regionali e comunali per la redazione partecipata del regolamento definitivo.

Comitato “2 ottobre”

Pubblicato martedì, 4 Maggio 2021 @ 19:29:08     © RIPRODUZIONE RISERVATA