Zanzara tigre, disinfestazioni straordinarie a Cerveteri - Terzo Binario News

Un ciclo straordinario di disinfestazione dalla zanzara e dalla zanzara tigre.

Ad annunciarlo è Elena Gubetti, Assessora alle Politiche Ambientali del Comune di Cerveteri, che in considerazione delle temperature ancora elevate di questi ultimi giorni, ha ritenuto insieme alla Ditta Camassambiente, di procedere con il terzo intervento antialare della stagione in tutto il territorio comunale.

Gli interventi prenderanno il via martedì 22 settembre nel territorio di Cerveteri capoluogo.

Proseguiranno mercoledì 23 settembre, nelle frazioni del Borgo di Ceri, Borgo del Sasso, Due Casette e Cerqueto. Giovedì 24 settembre sarà il turno di Valcanneto, I Terzi e Borgo San Martino mentre venerdì 25 settembre si opererà in tutta Marina di Cerveteri, nelle zone di Cerenova, Ippocampo e Campo di Mare.

Le operazioni avverranno in orari notturni, dalle ore 23:00 alle ore 05:00 del mattino seguente.
“Nonostante siamo a settembre inoltrato, le temperature elevate continuano a farsi sentire e sono diverse le segnalazioni e richieste da parte dei cittadini di un nuovo intervento contro le zanzare e le zanzare tigre – ha detto Elena Gubetti, Assessora alle Politiche Ambientali del Comune di Cerveteri – ovviamente, come sempre e come noto, la disinfestazione non risolve totalmente il problema delle zanzare. Infatti, gli effetti si notano nelle aree pubbliche e solamente di riflesso in quelle private. Pertanto è fondamentale seguire alcuni piccoli accorgimenti, come evitare forme di raccolte di acqua stagnante, oppure svuotare direttamente nel terreno e non nei tombini sottovasi, piccoli abbeveratoi o innaffiatoi. Piccole ma importanti accortezze da seguire dunque, per migliorare l’effetto dell’intervento”.
“Durante l’intervento – prosegue l’Assessora Elena Gubetti – si raccomanda di non sostare nelle piazze e nei luoghi della disinfestazione nel corso dello svolgimento del servizio, di tenere chiuse le finestre, di non lasciare panni ed indumenti stesi sul balcone e di riparare alimenti, animali domestici e di allevamento”.
Si invita la cittadinanza a parcheggiare in modo corretto le automobili in modo tale da non ostacolare il regolare transito dei mezzi impiegati nella disinfestazione.

Pubblicato domenica, 20 Settembre 2020 @ 12:43:48     © RIPRODUZIONE RISERVATA