Voglia di crescere e sostegno ai disabili: ecco Bike Terenzi, fusione tra i club di Civitavecchia e Ladispoli - Terzo Binario News

di Fabio Nori

Dall’unione del Team Bike Civitavecchia e il Cycling Terenzi  di Ladispoli è nata una nuova società: il Team Bike Terenzi.  Il ciclismo del nostro comprensorio compie un un grande passo in avanti per volontà di Claudio Terenzi, neo presidente, Vanessa  Casati ( ex nazionale) e Vladimiro Tarallo: tutti uniti dall’idea di rafforzare una società che sei anni fa era partita con sei bambini.

Oggi è  una realtà consolidata, una famiglia composta da 100 corridori tra  amatori, ciclocross, mountain bike e strada. L’obiettivo per la società, al cui interno vi sono tesserati anche della Toscana, è crescere e creare una compagine della juniores.

Le categorie di cui gode il team sono esordienti, giovanissimi e allievi: sono per il centro Italia vivaio per la Guericotti, storico  marchio del ciclismo. Sport che si sposa con il sociale perché tra le fila del club vi è un bambino disabile, maglia rosa di ciclo cross.

“È una grande soddisfazione per noi perché  vogliamo lavorare con chi è affetto da disabilità e riteniamo che il ciclismo possa essere lo strumento giusto per l’integrazione – ha spiegato Vanessa  Casati – ecco perché vogliamo che a breve tempo si possa creare una scuola di ciclismo dedicata a loro”.

“Partiamo  con degli obiettivi da raggiungere e l’unione con Claudio Terenzi sortirà novità importanti. Ne siamo convinti, siamo una dell’associazioni più importanti del territorio, insieme possiamo fare molto di più. Nei numeri abbiamo margini di crescita, ma anche nella qualità possiamo ricoprire un ruolo significativo. Ci vuole coraggio e passione,  vedrete che il Team Bike Civitavecchia farà parlare di sé”.

Pubblicato mercoledì, 18 Settembre 2019 @ 14:03:07     © RIPRODUZIONE RISERVATA