Vittime del maltempo: tre morti nel Lazio e uno in Campania - Terzo Binario News

Il maltempo semina danni e uccide persone. Tre i morti nel Lazio.

Due sono le persone che hanno perso la vita sulla via Casilina, nel Comune di Castrocielo, in provincia di Frosinone, dove una quercia è crollata su un’auto in transito, una Smart, uccidendo un imprenditore e il suo collaboratore che erano a bordo. Le vittime, un 37enne un 38enne di Arce, sono rimaste incastrate nell’abitacolo e per loro non c’è stato nulla da fare. Sul posto, oltre ai vigili del fuoco, sono giunti i carabinieri di Pontecorvo e il personale del 118.

Moltissimi inoltre i danni in tutta la provincia di Frosinone e in provincia di Latina. A Terracina una tromba d’aria ha devastato il centro storico, causando il crollo di diversi pini secolari: uno di questi si è abbattuto su una vettura, uccidendo la persona che si trovava a bordo. Un’altra è rimasta gravemente ferita.

Una vittima anche in Campania.
Un 21enne della provincia di Caserta stava camminando a piedi nel quartiere di Fuorigrotta, quando è stato investito da un albero probabilmente sradicato dal forte vento di scirocco che soffia sul capoluogo campano da questa notte. I carabinieri lo hanno trovato esanime al suolo e hanno chiamato il 118; inutile la corsa all’ospedale San Paolo.

Pubblicato lunedì, 29 ottobre 2018 @ 17:49:30     © RIPRODUZIONE RISERVATA