Via Ostiense: ristorante chiuso per blatte - Terzo Binario News

Gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato Colombo, diretto da Isea Ambroselli, con l’ausilio del personale di Polizia Locale Roma Capitale, della ASL e della SIAE, hanno proceduto a controlli straordinari sul territorio di competenza.

Nel corso del servizio, è stato effettuato un controllo presso un ristorante di via Ostiense, con conseguente provvedimento di chiusura dello stesso da parte del SIAN (Servizio Igiene Alimenti e Nutrizione) per riscontrate pessime condizioni igienico sanitarie, pericolose per la salute pubblica. Gravi le non conformità alla normativa vigente tra cui la presenza massiva di blatte vive e morte, sporcizia sul pavimento e sotto le attrezzature, assenza di lavamani e ruggine sulla porta della cucina comunicante con l’esterno. Il locale resterà chiuso fino a documentata disinfestazione.

Un ulteriore controllo è stato effettuato in un vicino ristorante – cocktail bar che ha consentito di adottare dei “provvedimenti di sequestro” a seguito di irregolarità relative a prodotti alimentari, tenuti in congelatori, privi di etichettatura e di confezionamento. I prodotti surgelati, pari a 62 Kg., sono stati sequestrati in attesa di distruzione mentre il titolare è stato sanzionato amministrativamente per 1500,00 euro.

Durante i controlli nei confronti di soggetti sottoposti alla misura degli arresti domiciliari invece, uno di questi, non è stato trovato in casa e pertanto è stato denunciato per evasione. Il personale della Polizia Locale Roma Capitale ha eseguito 4 Daspo urbani, notificato 9 contestazioni amministrativa a peripatetiche e una sanzione per accensione non autorizzata di fuochi.

Pubblicato domenica, 8 Dicembre 2019 @ 09:56:14     © RIPRODUZIONE RISERVATA