Ventitrè chili di pane giallo di Allumiere serviti al Salone del Gusto di Torino • Terzo Binario News

di Cristiana Vallarino

Il viaggio del Pane giallo di Allumiere a Torino è stato davvero un successo. Non che ci fossero dubbi, data la bontà e la qualità del prodotto eccellenza del territorio.

Il racconto dell’esperienza al Salone del Gusto arriva dal delegato della Condotta Slow Food Costa della Maremma Laziale, Alessandro Ansidoni.

“E’ andata davvero benissimo – dice – nonostante il tempo non clemente che non ha permesso che molte delle attività si svolgessero all’aperto, quindi si è stati soprattutto sotto i tendoni. Ma l’organizzazione è stata ottima e il nostro pane è stato servito in tutte le degustazioni dello stand del Lazio: bruschette con i vari oli, le conserve o i salumi e i formaggi eccellenze della regione”.

Dal paese erano partite – grazie ai tre fornai Pistola, Armani e Parigiani – la bellezza di 14 pagnotte (o coppie, come si dice in loco) da 1 chilo e 600 grammi ciascuna, più alcune da esposizione. Quelle commestibili sono andate letteralmente a ruba.

Delle caratteristiche del pane di grano duro si è parlato anche in occasione dell’evento internazionale “Slowgrain”, quando si sono confrontati molti pani del mondo. Mentre con il contributo del lievito madre allumierasco è stato impastato il Pane dell’Allenza, con altri ingredienti forniti da diverse regioni, in primis la Basilicata che ha ospitato l’iniziativa. Questo particolare pane sarà donato anche a Papa Francesco.

Ansidoni spiega le caratteristiche e la storia del pane giallo

Come già ribadito, giorni fa, in occasione della presentazione della partecipazione al Salone torinese, Ansidoni ci tiene a ribadire che la riconosciuta e apprezzata qualità del pane nostrano non basta per “salvarlo”. “Attorno ai fornai – spiega – va creata una rete, la Comunità del pane giallo, per mantenerlo e rilanciarlo”.

E anche di questo si parlerà nel convegno previsto nell’ambito della Festa d’Autunno che si terrà ad Allumiere il 15 e il 16 ottobre: degustazioni, spettacoli di cucina e molto altro.

Pubblicato domenica, 2 Ottobre 2022 @ 16:09:21     © RIPRODUZIONE RISERVATA