Vannini, Marina sulle nuove testimonianze: "Faremo un'istanza per ascoltare queste persone" - Terzo Binario News

“Faremo un’istanza per ascoltare queste persone”. A dirlo mamma Marina ieri sera a “Quarto Grado” in merito alle testimonianze che stanno uscendo fuori a quattro anni di distanza dalla morte di Marco Vannini.

Nelle scorse settimane infatti la trasmissione “Le Iene” con Giulio Golia ha raccolto le parole di persone e testimoni. Tra queste Cristina, la vicina di casa dei Ciontoli, altri vicini di casa, ma anche il brigadiere Amadori, il maresciallo Izzo, e per ultimo Davide Vannicola, artigiano tolfetano grande amico dell’ex comandante della stazione dei carabinieri di Ladispoli.

“Io non mi voglio esprimere in merito a queste nuove testimonianze che stanno emergendo – ha continuato mamma Marina a Quarto Grado – voglio solo dire che c’erano cinque persone presenti in quella casa la sera quando è morto mio figlio, e sapevano dello sparo. Ricordo che mio figlio si sarebbe salvato”.

Pubblicato sabato, 11 Maggio 2019 @ 08:34:58     © RIPRODUZIONE RISERVATA