Usi civici, UniAgraria chiede un accesso agli atti al Pincio: "Fare luce sulle varianti urbanistiche" • Terzo Binario News

“È bene che si faccia chiarezza per arrivare ad una condivisa soluzione del problema degli Usi Civici per il quale l’opinione pubblica è indotta da spinte abnormi provenienti dalla politica cittadina e da Comitati eterodiretti a pensare che sussista qualche responsabilità dell’Università Agraria di Civitavecchia e della sua attuale governance.

Proprio per questa ragione abbiamo recentemente presentato presso gli uffici comunali un’istanza di accesso agli atti che riguarda l’estrazione e la consultazione delle deliberazioni che riguardano le varianti urbanistiche adottate e approvate in epoca successiva all’entrata in vigore della legge della Regione Lazio n. 1 del 1986, sia in relazione all’adozione delle stesse ed eventualmente all’approvazione ove anch’essa fosse di competenza comunale, sia in relazione alle analisi territoriali approvate contestualmente all’adozione degli strumenti urbanistici.

Inoltre abbiamo presentato un’analoga istanza di accesso agli atti per ottenere l’elenco dei permessi rilasciati e delle autorizzazioni per lavori pubblici concesse dopo l’entrata in vigore della legge della Regione Lazio n. 1 del 1986 in relazione alle aree risultanti gravate da usi civici in base alle analisi territoriali approvate da codesto Comune.

Vogliamo cioè arrivare a dimostrare, e siamo convinti di poterlo fare, atti alla mano, che l’amministrazione comunale di Civitavecchia, almeno dal 1986 e sino ai giorni nostri non ha agito con la necessaria diligenza ed operato con la relativa prudenza nel concedere autorizzazioni edilizie in quei terreni in cui poteva bene essere valutata una consapevolezza di presenza di uso civico in capo al Comune stesso.

Attendiamo che il Comune di Civitavecchia, comprendendo la bontà ed il pubblico interesse delle nostre ragioni, ci metta a disposizione senza indugio alcuno la documentazione richiesta.

Questa la dichiarazione della dott.ssa Damiria Delmirani, presidente UniAgrara facente funzione.

Pubblicato giovedì, 24 Novembre 2022 @ 08:33:00     © RIPRODUZIONE RISERVATA