Unioni civili, Antonelli: "Con istituzione registro si afferma diritto ad affettività di ognuno" - Terzo Binario News

La Consigliera Erica Antonelli

La Consigliera Erica Antonelli

“Non si possono scindere i diritti civili da quelli sociali e culturali”.

Lo ha detto la consigliera Erica Antonelli, a margine del Consiglio comunale che ha accolto favorevolmente la mozione sul Registro delle Unioni Civili. “Riconoscere i diritti civili – ha aggiunto la consigliera del Partito Democratico – significa riconoscere il principio di uguaglianza che troviamo nella nostra Costituzione e sul nostro Statuto comunale. Un’uguaglianza basata sulla libertà e sulla dignità della persona. Un’uguaglianza che mira a garantire la libera espressione a tutti i singoli, soprattutto a chi, ancora nel 2014, è esposto a varie forme di discriminazione sociale, giuridica, economica e purtroppo anche politica, come emerso, con rammarico, dalla discussione di oggi.

Con il Registro delle Unioni Civili finalmente anche il Comune di Fiumicino potrà adoperarsi per affermare il diritto all’affettività di tutti e di tutte”.

Pubblicato martedì, 22 Luglio 2014 @ 13:25:03     © RIPRODUZIONE RISERVATA