Un buon Ladispoli, ma arriva una nuova sconfitta in casa - Terzo Binario News

Una sconfitta che brucia, soprattutto se non proprio meritata. Una buon Ladispoli esce sconfitto di misura dalla sfida casalinga contro l’Aprilia Racing: all’Angelo Sale infatti la compagne ospite guidata da mister Greco si è imposta per 2-1 grazie alle reti di Montella nel primo tempo e di Pezone nel secondo. Inutile la rete bella rete di Amorosino per il momentaneo pareggio rossoblù. Nonostante lo stop, i ragazzi di Zeoli hanno confermato oggi quanto di positivo mostrato nella scorsa gara in terra sarda contro il Budoni.

L’inizio di match è tutto di marca ospite, la squadra di Giovanni Greco ci mette molta foga e a poco più di dieci minuti trova la rete del vantaggio: nell’occasione è bravo Montella ad intercettare un tiro di Corvia e da due passi a battere Salvato. Metabolizzato lo svantaggio il Ladispoli inizia ad aggredire l’Aprilia sulla sua trequarti: un pallone recuperato da De Fato arriva proprio sui piedi di Di Mario la palla è buona, il rasoterra da dentro l’area è di poco largo. Alla mezz’ora i rossoblù hanno forse l’occasione più nitida per ristabilite l’equilibrio, un gran tiro su punizione di Del Signore impensierisce non poco Saglietti che è costretto ad allungarsi per deviare il pallone sul fondo. I rossoblù  hanno in mano il pallino del gioco, decisi a recuperare in fretta lo svantaggio: ci prova ancora Del Signore, stavolta dentro l’area, quasi un rigore in movimento che il portiere ospite riesce però a mandare in calcio d’angolo.

Nella ripresa il Ladispoli aumenta l’intensità e prova a rientrare in partita in più di un’occasione, ci riesce al 34’ quando Amorosino con una semi rovesciata insacca l’estremo difensore ospite infilando il pallone nell’angolino. Nemmeno il tempo di esultare per squadra e tifosi rossoblù che solo un minuto dopo subiscono il definitivo 2-1: Pezone riceva palla da calcio d’angolo e con uno splendido sinistro a giro batte Salvato. Ora sotto con l’Ostia Mare all’Anco Marzio di Ostia, per ritrovare la vittoria e con lei morale e fiducia.

6^ giornata campionato Serie D – girone G

Academy Ladispoli: A. Salvato, Colacicchi (26’st Gallitano), G. Salvato, De Fato, Di Grazia (12’st Fagioli), Giannetti, Zucchi (23’st Antonangeli), Tollardo, Di Mario, Del Signore, Amorosino A disp: Giordani, Santoro, De Angelis, Rossetti, D’Aguanno, Manzari All: Zeoli

Aprilia Racing Club: Saglietti, Camara, Fe’ (37’st Zaccaria), Mattia, Corvia (14’st Esposito), Olivera (45’st Rocchino), Spano, Crescenzo, Battisti (14’st Pezone), Montella, Vespa A disp: Manasse, Agolini, Lapenna, Murasso, Putti All: Greco

Arbitro: Burlando (sez. Genova) assistenti: Mastrosimone (sez. Rimini) – Cardinaletti (sez. Jesi)

Marcatori: 12’pt Montella (A) – 34’st Amorosino (L) – 35’st Pezone (A)

Ammoniti: 25’pt Crescenzo (A) – 39’pt Zucchi (L) – 23’st Olivera (A)

Espulsi: 35’st Pezone (A) somma ammonizioni 28’ e 35’st – 47’st Giannetti (L) somma ammonizioni 25’ e 47’st

Min. recupero: 1 – 6

Pubblicato lunedì, 7 Ottobre 2019 @ 08:58:39     © RIPRODUZIONE RISERVATA