Umberto Tozzi incanta Sanremo - Terzo Binario News

Per il cantante torinese un medley e un simpatico siparietto con Amadeus e Fiorello

Umberto Tozzi incanta Sanremo mettendo d’accordo pubblico e critica. In scaletta un medley dei suoi successi e poi un siparietto simpaticissimo con Amadeus e Fiorello.

tozzi pianoforte

Non è la prima volta che Umberto Tozzi incanta Sanremo: con il teatro Ariston infatti ha un rapporto affettuoso che risale ormai a più di 30 anni fa. Nel 1987 la vittoria con Gianni Morandi ed Enrico Ruggieri grazie a Si Può Dare di Più, poi due anni fa – con Claudio Baglioni alla conduzione – la partecipazione con Raf.

Nel 2021 il cantautore ha proposto i suoi cavalli di battaglia. In apertura, seduto al pianoforte come nei live di inizio anni ’90, c’è la versione acustica di “Dimentica dimentica”, che dopo l’assolo coinvolge l’orchestra. Poi si passa ai brani storici in rassegna ovvero “Ti amo”, “Stella stai”, “Tu”, “Gloria”.

Tozzi per l’occasione ha voluto sul palco la band al completo ovvero Gianni Vancini, Raffaele Chiatto, Ricky Roma, Gianni D’Addese, Valerio Bruno ed Elisa Semprini. 

Bellissimo il siparietto finale con Fiorello e Amadeus: quando lo showman siciliano gli ha chiesto di intonare a cappella il suo primo singolo Donna Amante mia, questi si è messo a ballare con il dj ravennate e Umberto, seguendo il filone del Festival, ha modificato il testo del brano correggendolo con Patato, ovvero il vezzeggiativo con cui Giovanna Civitillo chiama il marito.

Il 10 aprile il cantautore torinese sarà protagonista di un concerto in streaming allo Sporting di Montecarlo “per raccogliere fondi per i miei musicisti e tecnici – annuncia – che fanno parte di un settore in gravissima crisi in questo doloroso periodo di pandemia”. 

Ale.Val.

Pubblicato domenica, 7 Marzo 2021 @ 12:46:01     © RIPRODUZIONE RISERVATA