Uccide la moglie e si spara: shock a Primavalle, figlio lotta tra la vita e la morte - Terzo Binario News

di Claudio Bellumori

Shock a Primavalle. Un ex guardia giurata di 67 anni ha sparato al figlio di 44 anni e alla moglie di 63 anni, poi ha puntato l’arma contro di sé: l’uomo e la donna sono deceduti, il 44enne è stato operato, ora lotta tra la vita e la morte. Un dramma familiare quello che si è consumato sabato 23 maggio nella borgata del Municipio XIV, in via Francesco Maria Torrigio.

Intorno alle 9,45 sono cominciate ad arrivare le prime segnalazioni di colpi di arma da fuoco. Le forze dell’ordine, allertate, sono arrivate sul posto. Da una prima ricostruzione degli investigatori, la donna e il 67enne non stavano affrontando un periodo complicato. La 63enne, insieme al figlio, è tornata a casa per prendere degli effetti personali. Qui, nel cortile, c’era il 67enne il quale ha fatto fuoco contro il figlio – raggiunto al torace – poi contro la moglie. Successivamente, ha premuto il grilletto contro di sé.

I soccorsi sono stati immediati: i tre sono stati trasportati al policlinico Agostino Gemelli. Il 67enne e la 63enne sono deceduti. Il figlio, sottoposto a un delicato intervento, è uscito dalla sala operatoria e versa in gravissime condizioni.

Pubblicato sabato, 23 Maggio 2020 @ 13:43:49     © RIPRODUZIONE RISERVATA