Trevignano, accordo fra comune e sindacati e coop L'Oasi per il Social Beach: riconversione dei servizi - Terzo Binario News

Il 28/05/2020 così come previsto dal decreto legge 19 maggio 2020, n.34, art. 109, (servizi delle pubbliche amministrazioni ) è stato raggiunto l’ accordo tra il Comune di Trevignano Romano, le organizzazione sindacali CGIL, CISL, UIL e la Cooperativa Sociale L’ Oasi per la riconversione dei servizi Asilo Nido Comunale e Servizio Assistenza minori sullo scuolabus.

Grazie all’ accordo raggiunto, i lavoratori dei servizi comunali fermi da marzo a causa dell’Emergenza Covid, potranno tornare a lavorare in progetti a sostegno di minori e famiglie, nelle attività di backoffice necessarie all’ organizzazione della riapertura dell’ asilo nido comunale e soprattutto nel progetto Social Beach Assistance necessari a garantire qualità della vita e sicurezza all’ intera comunità e ai turisti che frequenteranno Trevignano Romano, con l’ obiettivo di renderlo un luogo sicuro dove poter tornare alla normalità e trascorrere le vacanze estive.

Lo comunicano il Sindaco di Trevignano Claudia Maciucchi, Antonio Amantini della Cgil Fp, Massimiliano Morgante della Cisl Fp e Pietro Bardoscia della Uil Fpl.

I progetti – proseguono Comune e Sindacati – finanziati con fondi comunali dedicati e già impegnati nel bilancio, e quindi senza aggravio di spesa, riescono a coniugare solidarietà sociale, erogazione di servizi fondamentali per le fasce fragili del paese, razionalizzazione delle risorse pubbliche e responsabilità amministrativa.

L’ impegno mostrato in queste ultime settimane del Comune, dei sindacati Cgil, Cisl, Uil e della Cooperativa Oasi, sono la dimostrazione pratica che una collaborazione costruttiva tra le parti è la via maestra per ripartire a sostegno dei cittadini e dei lavoratori.

Pubblicato sabato, 20 Giugno 2020 @ 09:59:09     © RIPRODUZIONE RISERVATA