Trani porta il caso Cavaliere sul tavolo del Prefetto di Roma - Terzo Binario News

In un post, con allegato il documento, il consigliere comunale del Movimento Civico Ladispoli Città Eugenio Trani denuncia alla Prefettura di Roma il caso Cavaliere, salito sul palco dei negazionisti con la fascia tricolore della città di Ladispoli consegnatagli dal sindaco alessandro Grando.

L’esponente di opposizione chiede un intervento governativo perché a suo dire non rappresentava tutta la città.

“Come avevo preannunciato ho presentato un esposto al Prefetto di Roma sulla presenza alla manifestazione negazionista del 5 settembre 2020, del consigliere #Cavaliere con tanto di fascia tricolore.

Nell’esposto si ricostruiscono i fatti relativi alla manifestazione e quello che ne è seguito. E si richiede un intervento che ristabilisca le regole democratiche, visto che in quella circostanza il consigliere #Cavaliere non rappresentava di certo Ladispoli.

Pubblicato sabato, 19 Settembre 2020 @ 13:39:02     © RIPRODUZIONE RISERVATA