Di Traglia e Rinaldi oggi alla Casa del Popolo a parlare di prospettive per Cerveteri e Ladispoli - Terzo Binario News

Riceviamo e pubblichiamo – Si è parlato a tutto tondo di Ladispoli e anche di Cerveteri nell’incontro di sabato 9 in mattinata alla Casa del Popolo di via Rimini con Valentina Rinaldi e Stefano Di Traglia, esponenti di Liberi e Uguali e candidati per la prima volta alla Regione Lazio per Nicola Zingaretti Presidente.

Cittadini e associazioni hanno ripercorso la storia del comprensorio e indicato i punti di maggiore interesse con la richiesta di un preciso impegno per il territorio da parte dei due candidati se eletti. In primo piano la sanità con il potenziamento della Casa della Salute; il welfare locale dando centralità ai servizi sociali sempre più sottoposti ai tagli che penalizzano in particolare la disabilità, uscendo dalla logica per cui “ciò che non produce reddito è ramo secco”; il lavoro che ha rappresentato per anni il collante e la mediazione con le varie comunità presenti soprattutto a Ladispoli che come una “piccola Toronto” si è creata ed è cresciuta con le migrazioni.

Nel dibattito sono state affrontate tematiche sul piano della legalità anche in riferimento ad infiltrazioni malavitose “sommerse”; lo sport con l’esigenza di strutture pubbliche; il turismo e l’istituzione di un portale per facilitare l’accesso ad abitazioni in affitto su un modello regionale già sperimentato. Valentina Rinaldi e Stefano Di Traglia si sono accomiatati con una agenda piena di appunti e con ben chiara la radiografia del territorio. In un periodo in cui le promesse elettorali scritte sulla sabbia fioccano, i due candidati non hanno fatto promesse effimere, hanno recepito i bisogni sui quali impegnarsi con la parola d’ordine di Liberi e Uguali “ Fiducia e Comunità. Per i molti, non per i pochi”. Comitato Nicola Zingaretti Presidente Ladispoli

Pubblicato sabato, 10 febbraio 2018 @ 19:40:10     © RIPRODUZIONE RISERVATA