Terremoto Anguillara, Giannini (Lega): "Certificata inadeguatezza del M5S" - Terzo Binario News

“Le dimissioni in massa di nove consiglieri del comune di Anguillara Sabazia e la conseguente caduta della sindaca 5 Stelle Sabrina Anselmo, certificano per l’ennesima volta la totale inadeguatezza di questo movimento politico nel saper portare avanti con fatti e risultati una pubblica amministrazione. Addirittura, in questo caso, il comune stava andando incontro a un dissesto finanziario senza precedenti”. E’ quanto dichiara, in una nota, il consigliere regionale della Lega, Daniele Giannini.

“Lo scioglimento della giunta e del consiglio – prosegue Giannini – non salva comunque dalla brutta figura il Movimento 5 Stelle che si è ritrovato solo a spendere risorse senza ottenere quanto originariamente sbandierato in campagna elettorale. Alcuni indirizzi, poi, si sono rivelati addirittura scellerati come il voler costruire una nuova scuola impegnando risorse e tralasciando dall’altra parte la messa in sicurezza dei plessi esistenti legati all’emergenza sismica. Peggio, insomma, non si poteva fare”.

“A questo punto – conclude l’esponente leghista – ci auguriamo che stessa ‘sorte’ sia riservata al più presto anche alla sindaca di Roma Virginia Raggi, dall’inizio del suo mandato totalmente non all’altezza per guidare una città di quasi 3 milioni di abitanti”.

Pubblicato martedì, 18 Febbraio 2020 @ 17:38:12     © RIPRODUZIONE RISERVATA