Termovalorizzatore, no secco dell'UniAgraria di Allumiere - Terzo Binario News

Anche l’Università Agraria di Allumiere esprime netta contrarietà al progetto, presentato dalla società A2A Ambiente spa, per la realizzazione di un impianto di recupero energetico a Pian dell’Organo e Pian dei Cipressi.

“È ora di dire basta – tuonano in un comunicato il presidente Pietro Vernace ed il suo vice, Daniele Cimaroli- a questo tipo di progettualità. In primis perché, in termini di servitù energetica, il nostro territorio ha già dato molto, anzi, troppo. E poi perché lo sviluppo del nostro territorio non può assolutamente coincidere con interessi industriali che producono inquinamento. Se davvero si intende potenziare il territorio, iniziamo a tener conto della sua effettiva vocazione, che è quella turistico- ambientale. Se davvero vogliamo dare un segnale di cambiamento in senso positivo, iniziamo a rilanciare le nostre risorse naturali e la nostra zootecnia. Per il resto, basta con le decisioni infauste”.

Pubblicato giovedì, 8 20 Agosto19 @ 18:08:37     © RIPRODUZIONE RISERVATA