Termini: ruba portafoglio poi colpisce guardia giurata con calci e pugni - Terzo Binario News

Arrestato un disoccupato di Trapani

I carabinieri del Nucleo Scalo Termini di Roma hanno arrestato un 30enne italiano, disoccupato, originario e residente nella provincia di Trapani, con l’accusa di rapina impropria.

L’uomo, in via Marsala, dopo aver notato l’auto di servizio di una guarda giurata, lasciata incustodita con la portiera aperta, è riuscito con un gesto fulmineo a sottrarre il portafoglio che il vigilante aveva lasciato sul mezzo.

Il 30enne è poi scappato, inseguito dalla guardia giurata che, lo ha raggiunto. Il giovane ha aggredito il vigilante, colpendolo con calci e pugni. L’azione è stata interrotta poco dopo dall’intervento dei militari, che stavano transitando in zona.

Dopo l’arresto, il giovane è stato portato in caserma e trattenuto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, mentre la refurtiva è stata riconsegnata alla vittima.

Pubblicato sabato, 28 Marzo 2020 @ 09:08:18     © RIPRODUZIONE RISERVATA