Tentato omicidio a Santa Palomba: arrestato 19enne - Terzo Binario News

di Claudio Bellumori

Una lite per futili motivi sfociata nel sangue. Un 19enne di Aprilia, incensurato, è stato arrestato con l’accusa di tentato omicidio. Secondo quanto ricostruito dai carabinieri, la giovane guardia giurata – intorno alle 2,30 di mercoledì 16 settembre – con una cesoia ha colpito alla testa un vigilante di 53 anni, con cui era di turno insieme all’Interporto di Santa Palomba. Poi è fuggito.

Il ferito è stato trasportato prima all’ospedale Sant’Anna di Pomezia e successivamente al San Camillo di Roma, dove versa in gravissime condizioni: è in attesa di essere sottoposto a un delicato intervento chirurgico, per bloccare una vasta emorragia cerebrale e drenare l’ematoma.

Un autotrasportatore – alle 4,30 – ha chiamato i soccorsi. Dovendo uscire e avendo trovato la sbarra abbassata, è sceso dal mezzo pesante e si è diretto al gabbiotto. Lì ha trovato il 53enne riverso a terra, privo di sensi e in una pozza di sangue.

Il 19enne, rintracciato nella propria abitazione, è stato associato al carcere di Velletri. Indagini a cura dei militari di Pomezia.

Pubblicato mercoledì, 16 Settembre 2020 @ 17:34:10     © RIPRODUZIONE RISERVATA