Tarquinia, l'ex Compendio delle Saline passa al Comune - Terzo Binario News

Un’altra storica giornata per l’amministrazione comunale e per i cittadini di Tarquinia.

Firmato questa mattina il trasferimento a titolo definito e non oneroso del compendio demaniale denominato complesso immobiliare “Ex Compendio Saline di Tarquinia – Aree precedentemente in uso al centro di aviazione leggera dell’esercito”, ubicato nel Comune di Tarquinia – Via delle Saline, di proprietà dello Stato.

Tra i punti più ambiziosi del programma elettorale presentato dal sindaco Alessandro Giulivi durante la campagna elettorale, lo stabilimento balneare si trova all’inizio della riserva naturale delle Saline, era una volta utilizzato dai familiari del centro di aviazione leggera dell’esercito

Quell’area oggi abbandonata e nel completo degrado, è da ieri un luogo di proprietà del Comune di Tarquinia

Grazie all’impegno dell’agenzia del Demanio direzione Regionale Lazio , degli uffici tecnici e amministrativi e al pieno coinvolgimento dell’intero consiglio comunale, il 17.12.2019, è stata deliberata la richiesta di attribuzione a titolo non oneroso dell’immobile sopra descritto all’Agenzia del Demanio.

Nonostante le festività natalizie gli uffici hanno continuato il loro lavoro e questa mattina, con la firma ufficiale tra l’organo di Governo del Demanio e il Sindaco Alessandro Giulivi, lo stabilimento “ex Cale” è oggi un bene dei cittadini tarquiniesi.

Lo stabilimento nascerà recuperando e riqualificando l’ex stabilimento balneare militare oggi, come detto, in totale abbandono.

Pubblicato venerdì, 10 Gennaio 2020 @ 21:28:34     © RIPRODUZIONE RISERVATA