Tarquinia, il Codacons su Talete: "La Arera ha aperto un'istruttoria" - Terzo Binario News

“L’Autorità per l’energia elettrica ed il gas risponde finalmente ai cittadini di Tarquinia circa la gestione del servizio idrico da parte di Talete spa.

Il Codacons aveva infatti presentato nelle scorse settimane una diffida agli Enti Locali interessati nonché ad ARERA quale Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente che, come noto, svolge attività di regolazione e controllo nei settori dell’energia elettrica, del gas naturale, dei servizi idrici, depositando una contestuale istanza di accesso agli atti amministrativi al fine di visionare gli atti e/o documenti relativi alla procedura di finanziamento posta in essere nei confronti di TALETE spa a fronte del quale, da gennaio 2019, è scattato l’aumento delle bollette a danno dei cittadini di Tarquinia.

In seguito alla richiesta del Codacons, ARERA ha ora inviato una comunicazione all’associazione in cui informa di essersi attivata, attraverso l’apertura di una apposita istruttoria, per eseguire le dovute verifiche nei confronti di Talete Spa.

Si legge nella risposta dell’Autorità per l’energia e i servizi idrici:


Con deliberazione 170/2017/R/IDR, l’Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente ha proceduto all’approvazione della predisposizione tariffaria proposta, ai sensi della deliberazione 664/2015/R/IDR, dall’Ente di governo dell’ATO n. 1 Lazio Nord – Viterbo per il periodo 2016-2019. Il medesimo Ente di governo, in data 10 gennaio 2019, ha trasmesso la proposta per l’aggiornamento tariffario biennale degli anni 2018 e 2019, approvata dalla Conferenza dei Sindaci e dei Presidenti delle Province con atto n° 88 del 28 dicembre 2018 (All. 2). Tale proposta, nell’ambito della quale è stata peraltro presentata istanza per l’accesso alle misure di perequazione per il mantenimento dell’equilibrio economico finanziario della gestione, è attualmente oggetto di approfondimenti e di specifica istruttoria da parte della scrivente Autorità”.

Finalmente l’Autorità, grazie al Codacons, ha deciso di fare luce sulla gestione di Talete spa, nell’interesse dei cittadini di Tarquinia che subiscono un rincaro delle tariffe a fronte di un servizio in costante peggioramento – commenta l’associazione”.

Sabrina de Paolis Codacons

Pubblicato lunedì, 9 Dicembre 2019 @ 09:48:59     © RIPRODUZIONE RISERVATA