Tari Ladispoli, entro il 30 novembre le istanze di riduzione - Terzo Binario News

L’amministrazione di Ladispoli ricorda che le utenze domestiche che si trovano in particolari condizioni, così come prevede il regolamento Tari, entro il 30 novembre possono presentare una apposita istanza di riduzione nella parte fissa e variabile della tariffa. Possono richiedere l’agevolazione le famiglie con componente con handicap al 100%, ai sensi dell’articolo 3 comma 3 della Legge 104/1992, ovvero con certificazione attestante la totale e permanente inabilità lavorativa (con reddito Isee da zero a 2.500 euro si avrà l’esenzione totale; con reddito Isee da 2.501 a 7.500 euro la riduzione sarà del 30%)». Potranno richiedere l’agevolazione anche i nuclei familiari con tre o più figli a carico. Con reddito Isee inferiore a 15mila euro si avrà la riduzione del 30%.

Le riduzioni avranno la durata di un anno. La domanda dovrà essere presentata dal contribuente, pena l’esclusione, entro e non oltre il 30 novembre di ogni anno. Con cadenza annuale gli aventi diritto dovranno presentare/reiterare la domanda. In caso contrario la riduzione decadrà automaticamente.

https://www.comunediladispoli.it/pagina.php?id_pagina=138

Pubblicato mercoledì, 28 Novembre 2018 @ 09:33:48     © RIPRODUZIONE RISERVATA