Strisce blu a pagamento per i residenti, Lega: "Cittadini tassati durante le feste di Natale" - Terzo Binario News

“Apprendiamo dai giornali che si vuole approvare in Giunta il provvedimento con cui nel periodo natalizio in alcuni quartieri verrà applicata la cosiddetta “tariffazione pura” sulle strisce blu”. Lo dichiarano in una nota Flavia Cerquoni, referente Lega per Roma e Giuseppe Scicchitano consigliere Lega nel Municipio Roma II.

“Nello specifico il provvedimento coinvolgerà i residenti di viale Eritrea e viale Libia, per poi coinvolgere anche viale Trastevere, via Cola di Rienzo, via Appia da San Giovanni a piazza Re di Roma, che si troveranno a dover pagare la sosta sulle strisce blu dal 13 dicembre al 6 gennaio”.

“Già l’anno scorso i grillini avevano provato a far digerire questa triste pensata ai cittadini che hanno fatto una fiera opposizione ottenendo l’annullamento del provvedimento. Nel Municipio II la Lega presentò una mozione urgente a sostegno delle richieste dei comitati cittadini, ricordando, tra le altre cose, la sentenza del Tar n. 95/17 depositata il 10 febbraio 2017 che sancisce il principio di equivalenza fra parcheggi a strisce bianche e parcheggi a strisce blu”.

“Anche quest’anno saremo dalla parte dei residenti, presentando i nostri atti in Consiglio e scendendo nelle piazze per ribadire i diritti dei cittadini. Il Piano Generale del Traffico nel periodo natalizio se verrà presentato con questa riforma rappresenterà l’ennesimo ostacolo per i commercianti e una tassa ulteriore per alcuni cittadini, il M5S procede nella sua corsa verso una meta immaginaria che lascia in ambasce i cittadini della Capitale, senza una visione realistica del piano del traffico e della mobilità urbana. Roma è una prova in cui la Raggi ha fallito, perché non fate un regalo di Natale ai cittadini e andate a casa?”.

Pubblicato lunedì, 9 Dicembre 2019 @ 14:38:09     © RIPRODUZIONE RISERVATA