Stazione metro rainbow a Roma: la richiesta del Gay Center a Virginia Raggi e Netflix - Terzo Binario News

Una stazione metro rainbow a Roma. È partita con il piede sull’acceleratore la proposta del Gay Center. L’idea è quella di avere una fermata arcobaleno, come quella di Porta Venezia, a Milano. Un modo, questo, che consenta un’apertura nei confronti della comunità Lgbt. E che segni – in maniera evidente – un passo avanti a livello culturale.

Fabrizio Marrazzo, portavoce del Gay Center capitolino, ha raccontato: “La proposta è stata accolta positivamente. Stiamo cercando contatti per avvicinarci a Netflix. L’intenzione è presentare la richiesta a Virginia Raggi il 17 maggio, giornata mondiale contro l’Omotransfobia e per tutta la durata della stagione dei Pride”.

Nel frattempo, è partito il contest per scegliere quale stazione colorare con i colori dell’arcobaleno. Per adesso è in netto vantaggio la fermata Colosseo, sia perché luogo simbolo della comunità Lgbt di Roma sia per la presenza della Gay Street. Al secondo posto Termini, piazza d’onore invece per Piramide. Possibile outsider Pigneto. Per chi fosse interessato, c’è tempo fino al 20 febbraio per votare. Le metro selezionate sono state quelle più votate su Instagram.

Pubblicato venerdì, 15 Febbraio 2019 @ 16:55:45     © RIPRODUZIONE RISERVATA