Spazio Supporto Donna di Oriolo Romano festeggia il primo anno - Terzo Binario News

Al centro delle iniziative attività nella prevenzione di importanti patologie femminili

“Spazio Supporto Donna” è un presidio territoriale di Terapie Oncologiche Integrate e Prevenzione terziaria dedicato alle donne operate per tumore del seno del territorio della Tuscia.

Nasce grazie all’impegno delle Donne in Rosa di Oriolo Romano impegnate già da anni nel sostegno alla Susan G. Komen Italia, attraverso eventi di raccolta fondi e la partecipazione alla Race for the Cure di Roma. Gli spazi messi a disposizione dall’amministrazione comunale di Oriolo sono diventati, nel corso del primo intenso anno di attività, un punto di riferimento e di prossimità territoriale, grazie al quale le pazienti oncologiche e le donne del territorio, dopo una valutazione dello stato di salute e metabolico, ricevono informazioni sulle corrette abitudini alimentari e sugli stili di vita da adottare. In aggiunta a questa consulenza, le donne hanno potuto usufruire, in relazione ai trattamenti in corso o ai disturbi riferiti, di trattamenti complementari (agopuntura) e massaggi terapeutici (shiatsu e riflessologia), in forma assolutamente gratuita.

Tali attività sono state offerte grazie alla disponibilità degli operatori del Servizio di Terapie Integrate della Fondazione Policlinico Universitario Agostino Gemelli IRCCS di Roma, in sinergia con la Susan Komen Italia. Oltre alle attività di prevenzione e supporto, si sono svolti numerosi incontri divulgativi e culturali, conferenze, laboratori espressivi di arte e lettura presso la Sala meeting presente nella medesima struttura. Graziella Lombi, ex sindaco di Oriolo e una delle fondatrici del centro, rivendica con orgoglio “i sette anni di lavoro della struttura e la passione delle Donne in Rosa di Oriolo che lavorano quotidianamente con impegno su queste tematiche, mediante la raccolta di fondi e attraverso l’organizzazione di seminari incontri e dibattiti, iniziative grazie alle quali è cresciuta la partecipazione delle donne non solo di Oriolo, ma anche del territorio circostante.

È una realtà in divenire, insomma”. Nei prossimi mesi di attività, grazie ai fondi raccolti con l’evento Oriolo in Rosa ed altre attività di solidarietà, sarà possibile attivare, presso lo Spazio Supporto Donna, un nuovo servizio di Mindfulness, ovvero di meditazione consapevole, tenuto dalla dottoressa Annalisa Di Micco, collaboratrice del Servizio di Terapie Integrate della Fondazione Policlinico Gemelli. Sabato 6 aprile con un evento organizzato appositamente, si festeggerà ad Oriolo Romano il primo anno di attività del centro. Verrà inoltre allestito uno stand della Susan G. Komen Italia, in preparazione della ventesima edizione della Race for the Cure di Roma.   

Pubblicato giovedì, 4 Aprile 2019 @ 18:40:12     © RIPRODUZIONE RISERVATA