"Sogno nel borgo": venerdì e sabato ed Anguillara si anima di nuovo • Terzo Binario News

“Sogno nel Borgo” torna con il suo evento annuale ad Anguillara, il 27 e il 28 maggio. Dopo il clamoroso esordio del 17 ottobre 2021 che ha fatto registrare una rinascita di vicoli e piazzette del borgo di Anguillara affacciato sul lago di Bracciano, gli organizzatori intendono replicare con due serate di grande effetto tra teatro, musica, danza e animazione. 

Un working in progress di arti e non solo con il quale si vuole omaggiare la bellezza dei luoghi riportando un fermento di vita. Sono già numerosi gli artisti che hanno assicurato la loro presenza e molti altri possono proporsi per aderire al progetto. 

“Sogno nel borgo – spiega Federico Buonarroti che con Massimo Bianchini, Massimo Straccini, Luciano Arfé e Annarosa Sprocati è tra i promotori della manifestazione – e un contenitore aperto al quale tutti possono partecipare. Lo spirito è quello di omaggiare la bellezza attraverso l’arte”. 

sogno nel borgo anguillara
Un momento dell’ottobre 2021

Lo spettacolo scende in strada ad animare uno dei centro storici più belli del Lazio con performance di vario genere tutte di altissimo livello. 

“Produzioni dal basso – dice ancora Buonarroti – che si mettono insieme unite dallo scopo di animare il borgo e di stimolare le istituzioni ad un maggiore sostegno a tutto il mondo della cultura, delle arti e dello spettacolo. Un modello replicabile anche in altri borghi”. 

Tra un monologo e una suonata, una ballata e un brano jazz, l’effetto moltiplicatore è assicurato. Spazio anche al palato. Ai Giardini del Torrione vino e cibo di qualità per una offerta enogastronomica che si aggiunge a quella dei tanti ristoranti e locali. Un modo diverso di vivere e scoprire il territorio. Un appuntamento da non mancare.

Pubblicato martedì, 24 Maggio 2022 @ 15:43:49     © RIPRODUZIONE RISERVATA