Sfratti Zero, Ragucci (Unione inquilini): "Rivedere i costi degli affitti a Roma" - Terzo Binario News

Per la Giornata “Sfratti Zero” è andata in scena la conferenza stampa, presso la sala ex Protomoteca,”Accordo territoriale, un’occasione mancata”, dove è stato analizzato l’accordo territoriale della Capitale a sette mesi dalla firma. 

Il segretario di Unione inquilini Roma, Fabrizio Ragucci, ha chiaramente spiegato come sia necessario, dopo attenta analisi di 400 contratti su 1400 seguiti dalla sigla sindacale, di “riaprire il tavolo di confronto con le parti sindacali per rivedere i costi degli affitti a Roma. Una misura che avevamo già previsto apponendo la nota a verbale sull’accordo che già registrava un immotivato sensibile rialzo dei prezzi.”

Ragucci ha inoltre aggiunto: “Grazie al lavoro del nostro sindacato siamo riusciti a strappare un considerevole ribasso sui canoni d’affitto di ben 17%. I proprietari infatti sono consapevoli che per affittare si rende necessario adeguare gli affitti. Ci aspettiamo la stessa responsabilità delle parti sindacali ai quali lanciamo la sfida che rilanceremo a un anno dall’accordo. Siamo pronti a riaprire il confronto? Siamo pronti a rispondere con serietà ai cittadini romani?”.

Da qui la conclusione: “Non ci siamo mai ritratti dal confronto, continueremo a stimolarlo rimanendo però saldi e consapevoli della necessità di richiamare l’Amministrazione alle politiche abitative strutturali. Solo così riusciremo finalmente a raggiungere quota Sfratti Zero”.

Pubblicato giovedì, 10 Ottobre 2019 @ 13:38:46     © RIPRODUZIONE RISERVATA