Scuole, Cerveteri: Lunedì 12 novembre aprirà il nuovo plesso della scuola dell’infanzia di Via Consalvi - Terzo Binario News

Ieri, nel corso di una riunione con le famiglie, gli insegnanti e la Preside, il Sindaco Pascucci ha comunicato l’avvenuta approvazione della delibera

Da lunedì 12 novembre gli alunni della scuola dell’infanzia dell’I.C. Giovanni Cena potranno iniziare le attività scolastiche all’interno del nuovo plesso di Via Consalvi. Viene così completata l’assegnazione di un nuovo spazio che, come promesso all’inizio dell’anno scolastico, potrà meglio rispondere alle esigenze delle famiglie e dei bambini interessati.

Nella giornata di martedì 6 novembre il Sindaco ha incontrato le famiglie, le insegnanti e la Dirigente Scolastica per comunicare l’approvazione da parte della Giunta della delibera n. 141, raccontando con l’occasione anche la cronistoria del percorso.

“Ci tengo a sottolineare – ha dichiarato il Sindaco Pascucci – che fin dal primo giorno di scuola, nonostante non si trattasse di scuola dell’obbligo, abbiamo garantito a tutti i bambini e a tutte le famiglie uno spazio che consentisse lo svolgimento delle attività didattiche, prima all’interno del plesso Montessori e poi assegnando i locali del Quartaccio, già sede di aule negli anni scolastici precedenti. Considerata la distanza, abbiamo inoltre messo a disposizione un servizio di scuolabus gratuito che venisse incontro alle esigenze delle famiglie. Nonostante sapevamo di essere in linea con i nostri doveri, consapevoli delle difficoltà negli spostamenti e considerando che non tutte le famiglie riuscivano a far frequentare i figli per problemi logistici, abbiamo lavorato alacremente per riuscire, come promesso, ad assegnare anche i locali di via Consalvi, convinti come sempre che il diritto allo studio sia prioritario per la nostra Amministrazione”.

“Non è stato un percorso semplice e anzi – ha proseguito Pascucci – rispetto alle stime che avevamo ipotizzato all’inizio dell’anno, ci sono stati ritardi. E di questo intendo scusarmi con tutti gli interessati: Preside, insegnanti, famiglie e bambini. Ci tengo anzi a ringraziare le famiglie per aver atteso sino ad oggi con grande pazienza e spirito di collaborazione, il Dirigente Salvatore Galioto e il Segretario Generale Pasquale Russo per il continuo lavoro di studio e la redazione degli atti, la funzionaria dell’Ufficio Scuola Laura Befera per l’incessante lavoro di coordinamento, l’Assessora alla Pubblica Istruzione Francesca Cennerilli e il ViceSindaco Giuseppe Zito per aver seguito con grande attenzione e senso di responsabilità ogni fase di questa delicata e complessa vicenda e senza i quali non si sarebbe raggiunto l’obiettivo. Un ringraziamento particolare va alla Dirigente Scolastica dell’I.C. Giovanni Cena Loredana Cherubini per lo spirito di collaborazione istituzionale e l’indispensabile apporto, spesso anche oltre le sue competenze ordinarie, al fine di risolvere la questione e alle insegnanti Guana Govoni e Stefania Di Berardino che, nonostante le difficoltà e gli spostamenti delle aule si sono occupate degli alunni, organizzando il servizio in maniera impeccabile”.

Pubblicato mercoledì, 7 novembre 2018 @ 16:36:45     © RIPRODUZIONE RISERVATA