Santa Severa, conferenze al Museo del mare e della navigazione antica - Terzo Binario News

Sabato 9 febbraio alle 17,30 presso il Museo Civico del mare e della navigazione antica, diretto da Flavio Enei,  parte un ciclo di conferenze ad ingresso gratuito organizzate dal gruppo Archeologico del territorio.

Gli eventi sono ospitati dal Castello di Santa Severa, spazio della Regione Lazio gestito da Lazio crea in collaborazione con Comune di Santa Marinella, MiBAC e Coopculture.

Il primo appuntamento sarà con la conferenza a cura di  Roberto Piazzini su “L’inno di Mameli: origine, storia e significato”. Il relatore ripercorrerà la storia  dell’inno scritto da Goffredo Mameli e musicato da Michele Navaro, in origine “Il Cantico degli Italiani“, che ha sostituito  la “Marcia Reale” del Regno d’Italia  dopo la proclamazione della repubblica il 2 giugno 1946. In particolare ne commenterà le origini e le strofe che lo compongono  richiamando i personaggi e gli eventi della storia patria e sociali che esse rievocano.

Secondo appuntamento sabato 23 febbraio con Roberto della Ceca e Gianfranco Pasanisi che parleranno di “Cerveteri: il recupero dell’area archeologica della necropoli del Laghetto”. I relatori  si alterneranno nel descrivere la complessa e faticosa attività di recupero e sistemazione visitabile della necropoli etrusca del cosiddetto Laghetto prossimo alla Necropoli della Banditaccia (Cerveteri). Attività condotta con continuità da due anni da un gruppo di soci volontari del GATC per riportare alla luce un sito archeologico da tempo abbandonato all’incuria e  sommerso da una fitta vegetazione spontanea.

Seguirà  sabato 9 marzo la  presentazione del romanzo di Guido Martinelli “Il cannoniere di Napoleone” e, infine, il 15 marzo  Fabio Papi passerà in rassegna “I segni delle guerre sui muri di Roma”. 

Pubblicato venerdì, 8 Febbraio 2019 @ 12:53:31     © RIPRODUZIONE RISERVATA