Santa Marinella, Tidei a Civitavecchia: "Prema per rientrane nell'Osservatorio e prema su Enel" - Terzo Binario News

“Nel mese di Ottobre 2019 tutti i Sindaci del Consorzio di Gestione dell’Osservatorio Ambientale (Santa Marinella, Tarquinia, Tolfa, Allumiere, Monte Romano, (nonché di Civitavecchia, Cerveteri, Ladispoli) hanno chiesto ed ottenuto l’approvazione da parte dell’Osservatorio Ambientale Regionale di “uno studio/progetto, da realizzare insieme al Registro Tumori del DEP, per rilanciare lo stesso e passare da un semplice screening ad una fase operativa che avrebbe inciso fortemente sull’operatività del locale registro tumori”.

Lo stesso progetto nella stessa seduta ha ottenuto parere favorevole da parte di Arpa Lazio, ISS, Ministero della Salute e tutti gli altri enti coinvolti. Durante la stessa seduta anche il Comune di Civitavecchia si è dimostrato convinto della bontà del progetto ed in quella seduta ha preannunciato l’imminente rientro nel Consorzio di Gestione. Il rientro di Civitavecchia nel Consorzio consentirà l’immediato sbocco di ingenti risorse accantonate sino ad oggi da Enel per compensazioni ambientali (circa 7.000.000 di euro).

Dal mese di Ottobre ad oggi si sono svolte tre riunioni dei Sindaci del Consorzio di Gestione per OO.AA. alla presenza del Comune di Civitavecchia che hanno stabilito l’immediata uscita del Consorzio di Gestione dall’attuale stato di liquidazione e l’immediato reintegro di Civitavecchia nello stesso Consorzio per rilanciarlo e farlo diventare strumento di studio anche per le problematiche che riguardano l’intero ciclo dei rifiuti con un focus particolare verso la parte indifferenziata ed avverso il progetto scellerato della costruzione di un mega inceneritore nel Comune di Tarquinia.

Per quanto detto, ritengo opportuno che il comune di Civitavecchia agisca senza indugio:

  • nel richiedere all’Enel di mettere immediatamente a disposizione del Consorzio i fondi necessari alla realizzazione del progetto suddetto (euro 400.000) prelevandoli dalle risorse arbitrariamente accantonate;
  • per approvare le delibere in Tuo possesso che, con il reintegro del Comune di Civitavecchia nel Consorzio diano corso a quanto stabilito nelle riunioni precedenti”.

Avv.Pietro Tidei

Pubblicato mercoledì, 26 Febbraio 2020 @ 19:53:48     © RIPRODUZIONE RISERVATA