Santa Marinella, riprende l'adeguamento sismico della scuola Vignacce - Terzo Binario News

La pandemia dovuta alla diffusione del virus COVID-19 ha paralizzato l’intero paese e tutto il sistema produttivo, edilizia compresa.

Con la fase due annunciata pochi giorni fa dal Premier Conte l’Italia riparte , riaprono le attività commerciali ed i cantieri edili con misure di prevenzione ben dettagliate nell’ultimo DPCM.

Riprendono da oggi anche i lavori di ripristino ed adeguamento sismico del plesso scolastico “Vignacce” affidati alla DA.CA. SUD s.r.l. quale azienda aggiudicataria dell’appalto.

TIDEI – Con grande soddisfazione annunciamo la ripresa dei lavori nel plesso Vignacce ed in tutta sicurezza.

Per ottemperare alle misure di prevenzione e contrasto del virus COVID-19 all’interno del cantiere, sono stati attivati diversi protocolli che hanno comportato una spesa dedicata di circa 13 mila euro.

Apprezziamo, di questi tempi – prosegue TIDEI – lo sforzo della ditta nell’assorbire la totalità di questo importo che ricade, di fatto, sulla somme a disposizione all’interno dell’appalto.

Altra buona notizia, riguarda la consegna dei lavori che non dovrebbe subire ritardi e quindi, il plesso scolastico sarà pronto per l’anno accademico 2020/2021 ( salvo diverse disposizioni).

La riapertura della scuola Vignacce andrebbe a decongestionare tutto il traffico che, dalla zona Valdambrini si riversa inevitabilmente nel centro ed in altre arterie cittadine.

L’attività amministrativa – conclude Tidei – non si ferma e , di fatto non si è mai fermata, sono molti i lavori in corso e quelli in programma , a testimonianza di una Giunta che lavora e di una città che , specialmente in questo momento ha ancora più voglia e coraggio per ripartire.

Pubblicato martedì, 19 Maggio 2020 @ 17:03:19     © RIPRODUZIONE RISERVATA