Santa Marinella, La Lega a Tidei sui fondi del Viminale: "Rispediamo le accuse al mittente" - Terzo Binario News

“Dopo una prima comprensibile reazione di ilarità, io ed il consigliere Calvo cominciamo seriamente a preoccuparci. Leggiamo, con curiosità, che il sindaco, dopo un presunto giro tra i social , ci attacca per aver confuso perizie con progetti, stabili con piazze.

Sinceramente non capiamo a cosa si riferisca e quale volo pindarico possa aver fatto qualche frase estrapolata qua e là per diventare degna di essere tacciata come disinformazione. L’unica, nostra, esternazione recente riguarda un articolo sui fondi del Viminale. Pertanto, se la nostra è disinformazione, sospettiamo che qualcuno ha difficoltà ad attribuire volti a concetti espressi. Rispediamo al mittente ogni accusa perché priva di fondamento ed invitiamo il sindaco a controllare con più attenzione i social visto che sono evidentemente, per lui, un’importante fonte di ispirazione.
Inoltre, visto che continua parlare con noi, puntando il dito sulla passata amministrazione, vorremmo una volta per tutte sapere con quale metodo empirico, se con una lotteria, un sorteggio o una riffa, alcuni vecchi componenti risultano essere ora nella sua maggioranza.

                                                                                                                             Roberta Felici, Massimiliano Calvo
                                                                                                                                      Lega Santa Marinella
Pubblicato domenica, 17 Marzo 2019 @ 00:05:38     © RIPRODUZIONE RISERVATA