Santa Marinella, Giovanni Mengucci prepara la sua nuova impresa - Terzo Binario News

di Michela Nunnari

Inizia una nuova avventura per Giovanni Mengucci, il ventenne di Santa Marinella che, dopo anni di navigazione nelle acque del Tirreno, si è trasferito tra l’Inghilterra e il Golfo di Biscaglia per preparare la sua nuova impresa: la Minitransat 2021, la mitica regata oceanica in solitario, nata nel 1977 che vede impegnati, ogni due anni, velisti su barche di soli 6 metri e 50 centimetri.

Il percorso, di oltre 4000 miglia, parte dalla Rochelle per arrivare a Guadalupe, con uno stop alle isole Canarie. Giovanni sta per varare la sua nuova imbarcazione, Alpha Lyrae, nome ispirato dalla stella di Vega, in costruzione presso il cantiere Pogo Structures, produttore di barche altamente performanti.

Le regate di qualificazione avranno inizio a maggio 2020 e il giovane navigatore, con il numero di iscrizione ITA1000, si cimenterà in un durissimo percorso di addestramento. L’atleta, per nulla spaventato, ha messo a frutto la sua esperienza nautica iniziata a Civitavecchia all’età di soli 5 anni e sostenuta dai Circoli Nautici del litorale civitavecchiese e dal suo mentore Matteo Miceli.

La scorsa estate, Mengucci, ha già navigato in Oceano in qualità di co-skipper del velista greco Markos Spyropoulos.

Pubblicato domenica, 26 Gennaio 2020 @ 08:38:50     © RIPRODUZIONE RISERVATA