Rugby, Montevirginio fatica a Roma ma mantiene il primato - Terzo Binario News

A Tor Pagnotta, nel bellissimo impianto della Rugby Roma, si è disputata l’ultima partita di andata del girone promozione di C2 tra il XV cadetto dei romani e il Montevirginio capoclassifica.

Gara molto equilibrata nel primo tempo, con la compagine di Canale a mettere pressione con una buona conquista territoriale che ha portato a chiudere i primi quaranta minuti con un vantaggio di soli due punti (7-5) grazie alla meta dell’estremo Andres Stigelbauer e trasformata da Salvatore Russo. Nel secondo tempo è successo esattamente il contrario, con la Roma a pressare tenendo l’ovale nella metà campo del Montevirginio portandosi in vantaggio con un calcio di punizione (8-7). Gli ospiti hanno risposto con ben sei sostituzioni nel secondo tempo e l’inserimento di forze fresche è servito a ribaltare il risultato con un calcio di punizione messo tra i pali dall’apertura Salvatore Russo, valso il sorpasso biancorosso per 10-8. Negli ultimi minuti la Rugby Roma a fallito un calcio di punizione, decisivo ai fini del successo finale. Non solo: i canalesi rimangono l’unica squadra di C2 imbattuta da 13 partite ufficiali.

le dichiarazioni dei coach Alessandro Mameli e Davide Perugini: “Sapevamo di incontrare una squadra ben organizzata e fisica ma non così performante, soprattutto nel reparto dei trequarti dove c’è stata una vera e propria partita a scacchi delle due linee arretrate. Nel primo tempo abbiamo avuto la possibilità di segnare almeno due volte ma non siamo riusciti a concretizzare tenendoci la Roma sempre vicino. Nella ripresa loro sono cresciuti come convinzione e ritm,o mettendoci sotto pressione sia sulle fasi statiche che sul gioco rotto. La mossa giusta è arrivata a mezz’ora dalla fine con le sei sostituzioni dalla panchina, che hanno portato nuovo vigore alla squadra che in difesa è stata veramente brava. Affrontiamo queste ultime cinque partite con umiltà e concentrazione”.

Pubblicato mercoledì, 3 20 Aprile19 @ 19:57:21     © RIPRODUZIONE RISERVATA