Rugby, gli Invincibili del Montevirginio chiudono la stagione battendo la Rugby Roma 31-0 - Terzo Binario News

Ultima giornata del girone promozione del Montevirginio, che allo Sciamanna ha battuto anche la Rugby Roma 31-0.

Nonostante la C1 già raggiunta due settimane fa, gli Invincibili “durante tutta la settimana il mantra – dicono dal sodalizio biancorosso – è stato quello di dare il massimo in particolare per questo incontro”. Consegna delle maglie ai giocatori effettuata dalle vecchie glorie che hanno militato nel Montevirginio: un momento di emozione nello spogliatoio. La gara serviva a riscattare l’unico passo falso stagionale. Una Rugby Roma rimaneggiata si muove bene in campo ma senza impensierire. Dominante nelle prime quattro mischie, si spegne con il passare dei minuti. Il Monte sebbene scontasse qualche assenza prende le misure. Ottima intesa tra Andres Stilgenbauer e Claudio Stocchi, che con i loro passaggi e visione di gioco hanno dettato i ritmi mettendo in moto tutto il gruppo portandolo ad andare in meta. La prima di Alberto Liberati con un bellissimo movimento di rapina. Poi Fabrizio Elle, Patrizio Peris, Lorenzo De Santis ed infine quella di Marco Valente. Dei cinque calci di trasformazione, Stilgenbauer ne trasforma due. Infortunio di Valerio Vergari che al suo rientro ha dato il massimo ma purtroppo per un paio di duri placcaggi è uscito con una spalla dolorante, oltre a un cartellino giallo a Flavio Madarena. “La partita è un trionfo anche sugli spalti dove un gran numero di supporter hanno incitato costantemente il team colorando a fine partita il cielo di Montevirginio con i colori bianco rosso dei fumogeni che hanno avvolto tutti in un grande abbraccio. È seguita una grande festa che ha visto coinvolti tutti in testa Alessandro Mameli e Davide Perugini, vinti e vincitori società e giocatori amici e parenti che hanno festeggiato la meritatissima promozione in Serie C1”.

Pubblicato martedì, 14 20 Maggio19 @ 21:56:00     © RIPRODUZIONE RISERVATA