Rsa Opel Fiumicino: martedì presidio sotto la Regione - Terzo Binario News

“E non ci fermeremo fino al soddisfacimento delle nostre richieste! Questo è il pensiero dei lavoratori della Opel di Fiumicino che si apprestano ad accompagnare le Rappresentanze Sindacali all’incontro con l’azienda per la procedura di licenziamento collettivo.

Martedì 10 dicembre dalle ore 10.00 sotto la sede della Regione Lazio (via Odorisio da Pordenone) ci sarà un presidio per sostenere la vertenza Opel.
Cittadinanza, istituzioni e lavoratori insieme contro quel licenziamento. Una decisione assunta nel secondo incontro al Tavolo Permanente del Comune di Fiumicino su proposta dei lavoratori.
Le Forze Politiche, le Istituzioni e le Rappresentanze Sindacali delle aziende presenti hanno deciso all’unanimità di dare il loro contributo alla lotta di quei lavoratori. In questo comunicato vogliamo dare importanza alle parole scritte.
Istituzioni e Forze Politiche intese come garanzia delle Relazioni Sociali e dei Principi Regolativi della società. I Sindacati sono la base di ogni diritto e la massima espressione del lavoratore,rappresentano l’unione tra chi non conta quasi niente e il potente.
FORTI CHE LE NOSTRE RAGIONI SIANO ASCOLTATE E CONDIVISE AD OGNI LIVELLO E CHE SIAMO UOMINI CHE PERDONO IL LAVORO E NON MERCE DI SCAMBIO, affronteremo i vertici del Groupe PSA ricordando che nell’imprenditoria c’è il tema dell’etica, quella cosa che distingue un management civile da una dirigenza profittatrice. I lavoratori debbono accorgersi che quest’ultima ha costruito un mondo in cui le relazioni sono unidirezionali, anche la fatica e il sudore arrivano da una parte sola, non vengono pagate il giusto e non durano nemmeno il tempo di costruire un po’ di speranza. I lavoratori debbono ribaltare questo schema sociale. C’è bisogno di sostenere chi vuole cambiare in meglio, di favorire modelli di crescita basati sull’equità sociale, sulla dignità delle persone, sulle famiglie, sull’avvenire dei giovani, sul rispetto dell’ambiente. C’è bisogno poi di riconoscere chi si riempie la bocca di questi contenuti da chi tenta di metterli in atto.
PRIMA O POI CI RIUSCIREMO: PANE, LAVORO E DIGNITÀ!

LE RSA OPEL FIUMICINO

Pubblicato sabato, 7 Dicembre 2019 @ 10:40:55     © RIPRODUZIONE RISERVATA